Agenzia di maternità surrogata Colombia

Circa il 25% delle coppie a un certo punto della loro vita considera la possibilità che uno dei due sia sterile o sterile. Nel gergo comune si tratta di due parole che vengono usate senza fare una distinzione precisa.

La verità è che entrambe le parole hanno una notevole differenza, al punto che a seconda della loro natura, il centro medico assistito offre cure specialistiche nel caso l'alterazione possa essere curata.

Questi possono essere innescati dalla nascita, essere ereditari o addirittura manifestarsi dopo aver avuto figli. Le cause sono molteplici. Per questo si consigliano controlli semestrali con un medico di fiducia.

Quando sapere se si tratta di sterilità?

Questo termine viene utilizzato quando la coppia ha avuto rapporti sessuali per un tempo costante, per concepire la gravidanza (il tempo stimato è di circa uno o due anni) e per diversi motivi l'ovulo non viene fecondato.

In generale, lo studio clinico della coppia inizia dopo aver completato il periodo di tempo in cui si cerca di rimanere incinta, senza utilizzare alcun metodo contraccettivo.

Le cause sono varie e possono essere innescate sia da uomini che da donne. Ma generalizzando, alcuni dei motivi potrebbero essere.

Nelle donne:

  • Fattori ovulatori, che possono essere molto diversi. Poiché comprende l'intero processo di formazione, crescita e maturazione del follicolo. Quando il follicolo raggiunge la sua ultima fase, si rompe e l'ovulo viene rilasciato per la fecondazione. Il follicolo si forma durante le mestruazioni.
  • Le tube di Falloppio giocano un ruolo importante nella fecondazione dell'ovulo, ci sono donne che per vari motivi l'hanno ostruita e non riescono a far passare regolarmente lo sperma.
  • L'utero può anche presentare anomalie che impediscono la corretta disposizione dell'ovulo fecondato nella cavità o il corretto svolgimento della fecondazione.

Le cause di cui sopra non sono legate alla vita esterna della donna, ma ci sono ragioni che aumentano la probabilità di essere sterile. Come sono:

  • Fumare sigarette
  • I pesi estremi possono essere sia anoressia che obesità.
  • L'età è un fattore da tenere in considerazione, soprattutto quando la donna ha 35 anni e più.
  • I trattamenti contro il cancro possono innescare conseguenze che influenzano il corretto sviluppo dell'ovulo o producono un'alterazione ovulatoria.

Uomini:

  • Diverse condizioni nel corso della vita di un uomo possono alterare la costituzione del seme. Cosa causa una bassa qualità dello sperma o la scomparsa dello stesso.
  • Un'altra causa è l'ostruzione dei canali spermatici, che non consentono un'adeguata circolazione dello sperma.
  • Alcune cause genetiche potrebbero impedire la corretta formazione dello sperma.
  • Incapacità di espellere lo sperma, che rimane confinato nello scroto.

Come nelle donne, lo stile di vita è un fattore che può influenzare nella diagnosi dell'infertilità. Alcuni fattori (compresi quelli della donna), possono essere:

  • Alcol
  • Stress costante
  • Le alte temperature vicino allo scroto possono alterare il canale attraverso il quale circola lo sperma. Vietando il suo normale sviluppo.

Quando sapere se è infertilità?

Il medico diagnostica l'infertilità quando l'ovulo viene fecondato, ma a causa di varie alterazioni non è possibile mantenere la gravidanza fino alla nascita.

Nonostante siano state fecondate, nelle prime gravidanze ci sono coppie che subiscono un aborto spontaneo, ma con uno studio clinico si può concludere se si tratti di infertilità o meno.

Quando una coppia subisce un aborto più di tre volte all'anno, è consigliabile recarsi in un centro medico per uno studio più approfondito, e di solito se viene diagnosticata l'infertilità.
Come la sterilità, le cause possono essere variate.

Nelle donne:

  • Problemi alla tiroide (problemi ormonali)
  • Diabete.
  • L'ovulo è fecondato ma la cavità ovarica presenta delle alterazioni oppure può essere che l'ovulo stesso presenti delle carenze.
  • Problemi surrenali (alterazione parziale o completa delle ghiandole che secernono ormoni)
  • Lo stile di vita della donna incinta è un fattore determinante.

Maschi:

  • Alterazioni nel tromosoma Y, come anomalie nella disposizione dei cromosomi.
  • Cause psicologiche.
  • Anche i fattori della tiroide o del diabete sono fattori determinanti

La differenza tra sterilità e infertilità è evidente nel processo che riesce a svilupparsi prima che tu non possa completare tutte le sfaccettature.

  • Se non rimani incinta, è sterilità.
  • Se effettivamente fertilizzi l'ovulo e settimane o mesi dopo non riesci a gestire completamente la gravidanza, è infertilità.

Più comunemente, l'infertilità ha un effetto più negativo sulla coppia rispetto alla sterilità. Dal momento che il feto può svilupparsi fino agli ultimi mesi di gravidanza e quindi avere una perdita improvvisa. Se la coppia ha subito questa disgrazia in più occasioni, si consiglia di visitare uno psicologo per curare eventuali ferite emotive.

Quando uno di questi casi viene diagnosticato, si deve tener conto del fatto che non presenta un limite per formare una famiglia. Esistono altri metodi che consentono la trasmissione di materiale genetico al fine di contribuire con la biologia della coppia al nuovo membro della famiglia.
Tra le tecniche più frequentemente utilizzate ci so

no: Tecnica IVF (fecondazione in vitro): consiste negli ovuli del paziente o anche una donazione di ovuli nel caso in cui la madre designata sia disabilitata, e il seme del partner. Vengono fecondate al di fuori dell'utero (in vitro) e vengono introdotte nella donna incinta (che può essere la madre o di conseguenza una terza persona) .Tecn

ica IA (inseminazione artificiale): Una volta che il seme viene estratto dalla coppia o da un donatore di sperma , il processo di inseminazione viene simulato nell'utero del paziente e inizia il processo di ovulazio

ne. Ogni coppia è diversa e può sviluppare l'incapacità di manifestare una gravidanza o mantenerla fino al parto. È importante notare che non è una restrizione. Le diverse tecniche possono offrire ad ogni uomo o donna la possibilità di realizzare ciò che sogna di fare da genitore al proprio figlio sotto il proprio materiale genetico.